Minori
Home  »  Community News  »  Minori
Set
27
elisabetta
Pensieri e parole … in panchina
Case History, News
0
, ,
panchina

Nei parchi, nei giardini, nelle piazze, nella cosiddetta periferia si possono fare incontri sorprendenti.

Sono gli incontri con le ragazze e i ragazzi che a volte sembrano un tutt’uno con le panchine, perché li trovi sempre lì, sempre a fare le stesse cose, e che altre volte … la maggior parte delle volte per la verità … sembra invece che non abbiano un posto “loro” dove stare e so-stare … si muovono … si muovono sempre da un giardinetto, a una piazza, a un cortile, da un gruppo all’altro.

Sono gli incontri con le persone di ogni genere, età, provenienza che basta fare un passo verso di loro ed hanno una gran voglia di parlare, di raccontarsi, di farsi conoscere e ri-conoscere.

Ma soprattutto, come testimonia questa raccolta, è l’incontro con la creatività, con la poesia, con una sensibilità speciale che, se si ha voglia di cercarla, c’è in tutti, anche in quelle ragazze e in quei ragazzi che sembra non abbiano niente da dire.

Il progetto ”Adolescenti sicuri#cittadini attivi-Quartiere Bovisa/Dergano“, promosso dall’Assessorato alla Sicurezza con gli operatori e i ragazzi coinvolti, a conclusione di questo appassionato percorso, ha deciso di salutare lasciando un regalo. Per tale ragione è nata questa raccolta di componimenti poetici, iniziata in un pomeriggio qualunque, su una panchina qualunque di quella cosiddetta periferia che, forse, tanto periferia dopotutto non è.

Scarica la raccolta completa dei componimenti poetici

tutte poesie pensieri e parole. definitivo

Mag
4
elisabetta
Doposcuola. Difficile esistenza?
News
0
, , ,
doposcuola_3

Lunedì 8 maggio dalle 21.00 alle 23.00, presso la Sala Ghiglione in via Val di Ledro 23, avrà luogo un incontro per parlare di dispersione scolastica e di come i “doposcuola” del Municio 9 possono contribuire a contrastarla.

L’incontro è rivolto ai referenti, educatori, volontari dei “doposcuola”, ai docenti, ai rappresentanti delle associaizoni genitori del teriotrio e ai rappresentanti della Pubblica Amministrazione.

Interverranno
Paolo Limonta, presidente Commissione Scuola Comune di Milano
Giuseppe lardieri, Presidente Municio 9
Deborah Giovanati, Assessore Educazione, Istruzione, Politiche Sociali, Salute, Casa del Municipio 9
Luca Franchini, ARea Minori Caritas
Walter Cherubini, Consulta Periferie
Samantha Garibaldi, I.C. Pertini
Andrea Guizzardi, I.C. Agazzi
Loris Benedetti, Fondazione Aquilone
Pier Gaggianese, Diapason

Scarica il volantino

MiRi-170508.Doposcuola_M

 

Mag
2
elisabetta
Mercatino benefico in piazza S. Giuseppe
News
0
, ,
mercatino

Domenica 21 maggio dalle 10 alle 14 in piazza San Giuseppe 12 a Milano gli educatori e le educatrici della cooperativa Diapason hanno organizzato un mercatino benefico per raccogliere fondi a supporto delle attività rivolte ai bambini e alle famiglie di cui si occupano con passione.

Al mercatino troverete abbigliamento sia da bambino (4 – 5 anni) , sia per adulti, giocattoli,. peluches e molto altro.

Potrete portare via ciò che vi piace lasciando con un’offerta libera.

 

Apr
4
elisabetta
Summer Camp 2017
News
0
, , , ,
Three Teenagers

Summer Camp 2017 I Camp digitali,
Divertimento, creatività, tecnologia: 3 parole chiave dei Summer Camp dedicati ai ragazzi dai 12 ai 16 anni.
Un’occasione per vivere la dimensione creativa ed espressiva attraverso l’ESPERIENZA e la SPERIMENTAZIONE
CONTATTI:
campus@cariplofactory.it
+393737831329 (lun-ven dalle 15:00 alle 17:00)
Scarica il volantino

CariploFactory_SummerCamp2017_final

Giu
23
elisabetta
Una fotografia per riscrivere il futuro!
News
0
, , ,
logo

Mostra “Una fotografia per riscrivere il futuro” martedì 28 giugno alle 18.00 presso la Galleria Shil in via Balilla 36 – Milano. In questa occasione saranno esposte e messe all’asta le foto realizzate dalle ragazze dei centri Frequenza200, tra i quali anche quello di Niguarda, e due foto di Fabio Lovino, fotografo di fama internazionale
scarica la locandina

Invito WeWorld

Giu
22
elisabetta
Bilancio sociale Diapason 2015
Case History, News
0
,
ambrogino 2

Il bilancio sociale di Diapason è giunto alla sua undicesima edizione. Questa edizione cade nel 30° anniversario della cooperativa. In occasione di questa importante ricorrenza ci è stata conferita la civica benemerenza dall’ufficio di Presidenza del Comune di Milano.
Anche per l’edizione 2015 si è deciso di concentrare l’attenzione sulla rilevazione della soddisfazione, da un lato dei nostri utenti finali, dall’altro lato dei soci e dei lavoratori.
Scarica la versione sintentica con evidenziati tutti i dati salienti.
bil soc 2015 sintetico

Mag
6
elisabetta
Frequenza200
News
0
,
logo

AAA … cercasi volontari e volontarie per il Centro Frequenza 200 di via Padre Lugi Monti!. Gli alunni e le alunne dell’I.C. Locatelli Quasimodo di Milano collaborano a questa “caccia al volontario” con uno spot mooooolto divertente https://youtu.be/Cp8bGZIjzlc

Apr
29
elisabetta
Stammi bene!
News
0
, , ,
stammi bene

Il progetto “Nove+” ha il piacere di invitarvi all’evento “Stammi Bene!” Una giornata di promozione del benessere delle ragazze e dei ragazzi di Zona 9 in programma il prossimo 8 maggio al parco Savarino . Ingresso via Livigno. L’iniziativa è organizzata con il “GPS Giovani” e il progetto “Adolescenti sicuri#cittadini attivi – Qu.ri Bovisa dergano – Zona 9”. Nel corso della giornata spazi informativi, laboratori per i ragazzi e le ragazze.

In caso di pioggia l’evento si sposta presso il Centro Giovani Amico Charly in via Guerzoni 23

Scarica il volantino del GPS Giovani

depliant_GPS

Mar
29
elisabetta
Chiusura ALTROTEMPO
Case History, News
0
, ,
altrotempo1

Dopo 10 anni Altrotempo chiude.
E’ stata una decisione non facile e ponderata a lungo; abbiamo pensato ai bimbi e alle loro famiglie, al quartiere, alla Cuccagna, a come siamo nati, a Via Ferrini e al trasferimento dentro alla Cascina, al servizio reso e a ciò che si poteva ancora fare e questo ha ulteriormente reso complicata la scelta.
Ma alla fine Altrotempo chiude: non per mancanza di passione, di voglia di progettare e di sogni ma perché per noi, per la Cooperativa Diapason, era diventato troppo oneroso andare avanti mantenendo intatte le condizioni di lavoro e di qualità che volevamo offrire a chi ci incontrava.
Giovedì 31 marzo sarà così l’ultimo giorno di apertura, giorno che dedicheremo ai bimbi di Tempo Insieme con una mattinata di festa e di giochi.

Ringraziamo quindi chi in questo posto e in questo servizio ha creduto e vi ha lavorato per un giorno solo o per lungo tempo, portando uno spettacolo, giocando con i bimbi, ascoltando le mamme e i papà, pensando in grande, rendendo il posto accogliente e bello.
Ringraziamo chi con noi ha collaborato o ha immaginato di costruire qualcosa di nuovo.
Ringraziamo la Cascina Cuccagna, il luogo e le persone che abbiamo incontrato.
Ringraziamo Giovanna, i volontari tutti (con una menzione di onore a Gabriella!), Emanuela, Paolo e Matteo, Paolo e la Ciclofficina Cuccagna, il Ristorante Un posto a Milano.
E ringraziamo tutti i bambini, dal più piccolo al più grande, che hanno sognato con noi, le mamme e i papà, i nonni e le tate che, anche solo per poche ore, hanno condiviso la luce della nostra stanza arancione!

Auguriamo alla Cuccagna di sognare in grande con la testa ed il cuore in ciò di cui c’è bisogno!

Vi salutiamo con una filastrocca di B. Tognolini:

Filastrocca del bambino futuro

Sono un bambino, sono il tuo dono
Prima non c’ero e adesso ci sono
Sono il domani, dalle tue mani
Devi difendermi con le tue mani
Sono il futuro, sono arrivato
E sono qui perché tu mi hai chiamato
Come sarà l’orizzonte che tracci
Dipende da come mi abbracci.

Scritta per la giornata nazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza,
promossa dalla Commissione parlamentare per l’infanzia. Roma,
20 novembre 2006, Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani.
Pubblicata nel libro RIME RAMINGHE, Salani 2013.

Gen
13
elisabetta
Mio fratello è figlio unico
News
0
, ,
mio fratello è figlio unico

Presentazione del libro di Felice Di Lernia “Mio fratello è figlio unico”, organizzata da CNCA Lombardia e libreria LesMots lunedì 25 GENNAIO 2016 alle 18.30 in Via Guglielmo Pepe, 14 a Milano.

Ne discorre con l’autore: Paolo Cattaneo presidente del Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (C.N.C.A) Lombardia

Un insieme di saggi, articoli e interventi di antropologia minima scritti da un professionista dell’ascolto e della formazione; un libro intenso, originale e ironico nel senso più filosofico del termine. Lontano dalla retorica degli specialismi, Felice Di Lernia affronta fatti di cronaca, episodi autobiografici, immagini e pensieri apparentemente ordinari e banali da un punto di vista nuovo e seducente, smascherando tanti tic ermeneutici degli addetti ai lavori, analizzando i processi di formazione delle opinioni e l’origine di diversi cliché collettivi. Mio fratello è figlio unico (ma ha molti follower) è un ottimo strumento di lavoro e di auto-sorveglianza nelle mani dei professionisti della cura, ma anche uno stimolo al pensiero laterale e divergente, utile a chi tutti i giorni fa i conti con piccole e grandi crisi di senso, a chi si pone domande che crede di farsi in solitudine non sapendo di essere invece in buona compagnia. Un libro Bordeaux edizioni

Felice Di Lernia (Trani, 1963), antropologo, si occupa di persone, sistemi, teorie e pratiche di cura in qualità di formatore e supervisore.
Ha insegnato Discipline Antropologiche all’Università di Foggia e tiene regolarmente lezioni in numerose scuole di formazione oltre che seminari in Italia e all’estero.
È operatore sociale e da trentacinque anni lavora concretamente nell’ambito dell’accoglienza e della cura.
Vive da sempre a Trani e considera questa una fortuna che si aggiunge a quella di dover lavorare ovunque.
Un insieme di saggi, articoli e interventi di antropologia minima scritti da un professionista dell’ascolto e della formazione; un libro intenso, originale e ironico nel senso più filosofico del termine. Lontano dalla retorica degli specialismi, Felice Di Lernia affronta fatti di cronaca, episodi autobiografici, immagini e pensieri apparentemente ordinari e banali da un punto di vista nuovo e seducente, smascherando tanti tic ermeneutici degli addetti ai lavori, analizzando i processi di formazione delle opinioni e l’origine di diversi cliché collettivi. Mio fratello è figlio unico (ma ha molti follower) è un ottimo strumento di lavoro e di auto-sorveglianza nelle mani dei professionisti della cura, ma anche uno stimolo al pensiero laterale e divergente, utile a chi tutti i giorni fa i conti con piccole e grandi crisi di senso, a chi si pone domande che crede di farsi in solitudine non sapendo di essere invece in buona compagnia

Organizza: C.N.C.A Lombardia. Il Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA) è una Associazione di promozione sociale organizzata in 17 federazioni regionali a cui aderiscono circa 250 organizzazioni presenti in quasi tutte le regioni d’Italia, fra cooperative sociali, associazioni di promozione sociale, associazioni di volontariato, enti religiosi. È presente in tutti i settori del disagio e dell’emarginazione, con l’intento di promuovere diritti di cittadinanza e benessere sociale.