milano
Home  »  Community News  »  milano
Giu
28
elisabetta
EmploYouself!
News
0
, ,
diapason evento lavoro PAAI

Siamo lieti di invitarvi all’evento “EmployYourself!. Giovani e lavoro? Si può fare!”. Una giornata dedicata al tema del lavoro in cui mondo profit eno profit tendono una mano alle ragazze e ai ragazzi del Municipio 9 della città di Milan.

Questo il programma della giornata:
10.00 – 12.00 operatori esperti a disposizione dei ragazzi per la preparazione del curriculum vitae
17.00 – 18.30 associazioni, commericani ed artigiani portano la loro esperienza nei settori verde, cucito, giornalismo, per testimoniare come le passioni possono trasformarsi in professioni
19.00 – 20.00 presentazione di Garanzia Giovani, un’opportunità sia per i ragazzi che per le imprese, gli artigiani, i commercianti e i professionisti

Vi aspettiamo giovedì 7 luglio 2016 alla Stecca degli Artigiani in Via G. De Castilla 26 – Milano

Giu
23
elisabetta
Una fotografia per riscrivere il futuro!
News
0
, , ,
logo

Mostra “Una fotografia per riscrivere il futuro” martedì 28 giugno alle 18.00 presso la Galleria Shil in via Balilla 36 – Milano. In questa occasione saranno esposte e messe all’asta le foto realizzate dalle ragazze dei centri Frequenza200, tra i quali anche quello di Niguarda, e due foto di Fabio Lovino, fotografo di fama internazionale
scarica la locandina

Invito WeWorld

Mag
6
elisabetta
Frequenza200
News
0
,
logo

AAA … cercasi volontari e volontarie per il Centro Frequenza 200 di via Padre Lugi Monti!. Gli alunni e le alunne dell’I.C. Locatelli Quasimodo di Milano collaborano a questa “caccia al volontario” con uno spot mooooolto divertente https://youtu.be/Cp8bGZIjzlc

Apr
29
elisabetta
Stammi bene!
News
0
, , ,
stammi bene

Il progetto “Nove+” ha il piacere di invitarvi all’evento “Stammi Bene!” Una giornata di promozione del benessere delle ragazze e dei ragazzi di Zona 9 in programma il prossimo 8 maggio al parco Savarino . Ingresso via Livigno. L’iniziativa è organizzata con il “GPS Giovani” e il progetto “Adolescenti sicuri#cittadini attivi – Qu.ri Bovisa dergano – Zona 9”. Nel corso della giornata spazi informativi, laboratori per i ragazzi e le ragazze.

In caso di pioggia l’evento si sposta presso il Centro Giovani Amico Charly in via Guerzoni 23

Scarica il volantino del GPS Giovani

depliant_GPS

Mar
29
elisabetta
Chiusura ALTROTEMPO
Case History, News
0
, ,
altrotempo1

Dopo 10 anni Altrotempo chiude.
E’ stata una decisione non facile e ponderata a lungo; abbiamo pensato ai bimbi e alle loro famiglie, al quartiere, alla Cuccagna, a come siamo nati, a Via Ferrini e al trasferimento dentro alla Cascina, al servizio reso e a ciò che si poteva ancora fare e questo ha ulteriormente reso complicata la scelta.
Ma alla fine Altrotempo chiude: non per mancanza di passione, di voglia di progettare e di sogni ma perché per noi, per la Cooperativa Diapason, era diventato troppo oneroso andare avanti mantenendo intatte le condizioni di lavoro e di qualità che volevamo offrire a chi ci incontrava.
Giovedì 31 marzo sarà così l’ultimo giorno di apertura, giorno che dedicheremo ai bimbi di Tempo Insieme con una mattinata di festa e di giochi.

Ringraziamo quindi chi in questo posto e in questo servizio ha creduto e vi ha lavorato per un giorno solo o per lungo tempo, portando uno spettacolo, giocando con i bimbi, ascoltando le mamme e i papà, pensando in grande, rendendo il posto accogliente e bello.
Ringraziamo chi con noi ha collaborato o ha immaginato di costruire qualcosa di nuovo.
Ringraziamo la Cascina Cuccagna, il luogo e le persone che abbiamo incontrato.
Ringraziamo Giovanna, i volontari tutti (con una menzione di onore a Gabriella!), Emanuela, Paolo e Matteo, Paolo e la Ciclofficina Cuccagna, il Ristorante Un posto a Milano.
E ringraziamo tutti i bambini, dal più piccolo al più grande, che hanno sognato con noi, le mamme e i papà, i nonni e le tate che, anche solo per poche ore, hanno condiviso la luce della nostra stanza arancione!

Auguriamo alla Cuccagna di sognare in grande con la testa ed il cuore in ciò di cui c’è bisogno!

Vi salutiamo con una filastrocca di B. Tognolini:

Filastrocca del bambino futuro

Sono un bambino, sono il tuo dono
Prima non c’ero e adesso ci sono
Sono il domani, dalle tue mani
Devi difendermi con le tue mani
Sono il futuro, sono arrivato
E sono qui perché tu mi hai chiamato
Come sarà l’orizzonte che tracci
Dipende da come mi abbracci.

Scritta per la giornata nazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza,
promossa dalla Commissione parlamentare per l’infanzia. Roma,
20 novembre 2006, Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani.
Pubblicata nel libro RIME RAMINGHE, Salani 2013.

Gen
13
elisabetta
Mio fratello è figlio unico
News
0
, ,
mio fratello è figlio unico

Presentazione del libro di Felice Di Lernia “Mio fratello è figlio unico”, organizzata da CNCA Lombardia e libreria LesMots lunedì 25 GENNAIO 2016 alle 18.30 in Via Guglielmo Pepe, 14 a Milano.

Ne discorre con l’autore: Paolo Cattaneo presidente del Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (C.N.C.A) Lombardia

Un insieme di saggi, articoli e interventi di antropologia minima scritti da un professionista dell’ascolto e della formazione; un libro intenso, originale e ironico nel senso più filosofico del termine. Lontano dalla retorica degli specialismi, Felice Di Lernia affronta fatti di cronaca, episodi autobiografici, immagini e pensieri apparentemente ordinari e banali da un punto di vista nuovo e seducente, smascherando tanti tic ermeneutici degli addetti ai lavori, analizzando i processi di formazione delle opinioni e l’origine di diversi cliché collettivi. Mio fratello è figlio unico (ma ha molti follower) è un ottimo strumento di lavoro e di auto-sorveglianza nelle mani dei professionisti della cura, ma anche uno stimolo al pensiero laterale e divergente, utile a chi tutti i giorni fa i conti con piccole e grandi crisi di senso, a chi si pone domande che crede di farsi in solitudine non sapendo di essere invece in buona compagnia. Un libro Bordeaux edizioni

Felice Di Lernia (Trani, 1963), antropologo, si occupa di persone, sistemi, teorie e pratiche di cura in qualità di formatore e supervisore.
Ha insegnato Discipline Antropologiche all’Università di Foggia e tiene regolarmente lezioni in numerose scuole di formazione oltre che seminari in Italia e all’estero.
È operatore sociale e da trentacinque anni lavora concretamente nell’ambito dell’accoglienza e della cura.
Vive da sempre a Trani e considera questa una fortuna che si aggiunge a quella di dover lavorare ovunque.
Un insieme di saggi, articoli e interventi di antropologia minima scritti da un professionista dell’ascolto e della formazione; un libro intenso, originale e ironico nel senso più filosofico del termine. Lontano dalla retorica degli specialismi, Felice Di Lernia affronta fatti di cronaca, episodi autobiografici, immagini e pensieri apparentemente ordinari e banali da un punto di vista nuovo e seducente, smascherando tanti tic ermeneutici degli addetti ai lavori, analizzando i processi di formazione delle opinioni e l’origine di diversi cliché collettivi. Mio fratello è figlio unico (ma ha molti follower) è un ottimo strumento di lavoro e di auto-sorveglianza nelle mani dei professionisti della cura, ma anche uno stimolo al pensiero laterale e divergente, utile a chi tutti i giorni fa i conti con piccole e grandi crisi di senso, a chi si pone domande che crede di farsi in solitudine non sapendo di essere invece in buona compagnia

Organizza: C.N.C.A Lombardia. Il Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA) è una Associazione di promozione sociale organizzata in 17 federazioni regionali a cui aderiscono circa 250 organizzazioni presenti in quasi tutte le regioni d’Italia, fra cooperative sociali, associazioni di promozione sociale, associazioni di volontariato, enti religiosi. È presente in tutti i settori del disagio e dell’emarginazione, con l’intento di promuovere diritti di cittadinanza e benessere sociale.

Gen
11
elisabetta
Frequenza 200
News
0
, , ,
logo

Da novembre 2015 e per i prossimi due anni scolastici è attivo anche a Niguarda, in via Padre Luigi Monti 22, il progetto Frequenza 200, intervento di prevenzione e contrasto alla dispersione scolastica.
Si tratta di un progetto gratuito rivolto alle ragazze e ai ragazzi delle scuole medie: quattro pomeriggi (da martedì a venerdì) di studio con l’affiancamento di operatori e volontari, per affinare tecniche di studio efficaci a partire dal proprio stile di apprendimento. Sono inoltre previsti laboratori nel tempo libero ed attività di formazione nelle scuole con cui è attiva una partnership (I.C Locatelli Quasimodo e Locchi).
Frequenza 200 è un progetto di WeWorld inserito in un network nazionale di progetti già attivi in diverse città (Roma, Napoli, Palermo, Torino, Cagliari, Bari).
Per informazioni contattare direttamente la responsabile Dott.ssa Elisabetta Cargnelutti  f200niguarda@coopdiapason.it
Cerchiamo volontari per allargare l’opportunità a nuovi ragazzi.

Per informazioni su WeWorld www.weworld.it

group of friends united

Dic
21
elisabetta
Grazie a Mission Bambini
News
0
, , , ,
foto mappamondo

Diapason ringrazia di cuore Mission Bambini che anche per questo Natale ha messo a disposizone molti regali per i bambini, i ragazzi e i genitori che incontriamo nei nostri servizi e progetti.

 

 

Dic
21
elisabetta
Ambrogini d’oro, civica benemerenza alla Cooperativa Sociale Diapaso
Case History
0

ambrogino.jpg

Politiche giovanili, coesione sociale, interventi educativi. Queste sono alcune delle aree in cui opera la Cooperativa Sociale Diapason Onlus, una delle associazioni premiate quest’anno con la civica benemerenza dall’ufficio di Presidenza del Comune di Milano.

Paolo Cattaneo, presidente della Cooperativa, ha racconta il mondo Diapason in occasione di un intervista a MAGAZINE
Di seguito il link per leggere per esteso http://www.magzine.it/ambrogini-doro-civica-benemerenza-alla-cooperativa-sociale-diapason/

La consegna del premio è avvenuta il 7 dicembre 2015 al teatro Dal Verme

ambrogino 2

Dic
21
elisabetta
MI-Generation Lab
News
0
, ,
mi-generation_lab_450.jpg

Il Comune di Milano, in collaborazione con 18 partner, tra cui Diapason, propone per la prima volta, attraverso il progetto “MI-Generation Lab”, dei percorsi formativi sulle nuove tecnologie ma non solo, finalizzati allo sviluppo di nuove competenze e di idee imprenditoriali in ambiti innovativi. I corsi sono dedicati ai giovani dai 18 ai 35 anni, studenti e non, senza occupazione o lavoratori precari.
I percorsi formativi sono 21 per 320 posti complessivi. A questi si accompagneranno 3 attività trasversali di supporto alla partecipazione ai corsi: un corso d’italiano per stranieri, un servizio di baby-sitting per giovani mamme e papà, incontri ed eventi per rimotivare e riattivare i giovani che ne abbiano maggiore necessità, fornendo loro informazioni utili per l’accesso al mercato del lavoro. Tutti i corsi sono gratuiti.
Tra le proposte: acquisire gli elementi base per la ripresa video e lo sviluppo di story-telling; esplorare le nuove frontiere dell’arte manifatturiera digitale, dalla costruzione di droni all’auto-costruzione di macchine CNC e stampanti tridimensionali; entrare da protagonisti nel mondo dei fab-lab e viverne tutte le fasi, da quella creativa a quella realizzativa; apprendere le tecniche di grafica e web design; scoprire nuove opportunità di lavoro in settori quali il catering e l’organizzazione di eventi dal vivo.
Ancora: conoscere il mondo del terzo settore e le opportunità di lavoro correlate quali l’utilizzo dei nuovi spazi urbani o come costruire una impresa sociale.
E’ possibile fare richiesta di iscrizione (e verificare tutti i requisiti necessari) collegandosi al sito www.migeneration.it. Dopo la pre-iscrizione i ragazzi dovranno sostenere un colloquio presso gli enti che organizzano i corsi. Una settimana prima dell’inizio di ciascun corso verranno pubblicate le graduatorie sul sito.