giovani
Home  »  Community News  »  giovani
Apr
7
elisabetta
Da qui a là
News
0
, , , ,
locandina caccia al tesoro 2015-1

DomEnica 19 aprile caccia al tesoro itinerante per il quartiere Niguarda organizzata da Riguardaniguarda per la coesione sociale in collaborazione con Argomm Teatro, Banca del Tempo di via Passerini, Diapason, EcoEdile BioEdilizia, Ecomuseo Urbano, Gelateria Artis, Centro Girola della Fondazione Don Gnocchi, Ipazia, Last, Spazio Culturale MY G, Unza, Orto Comune Niguarda, Teatro degli incontri, PROGETTO “Niguada Noi”, PROGETTO “Di pubblico (con)dominio”.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

15.00 Ritrovo presso il cortile di via Graziano Imperatorie ang. Via Bianchi di Espinoza per ritirare itinerario e istruzioni della caccia al tesoro e provare uno dei giochi proposti dal GRAFOBUS

15.30 Pronti, partenza, VIA ! In questa caccia non vince il più veloce, ma vincono tutti coloro che porteranno a termine l’itinerario assegnato … Senza barare!

17.00 Ritrovo al punto di partenza di tutti i partecipanti per concludere la caccia assistendo ad una perfomance teatrale proposta da “Di pubblico (con)dominio”
Dalle 17.30 alle 18.00 laboratorio creativo con Teatro degli Incontri e una fresca merenda per tutti offerta da Diapason

Alle 18.00 estrazione di premi a sorpresa tra tutti i partecipanti che avranno completato l’itinerario

La scheda di iscrizione da martedì 7 aprile potrà essere scaricata dal sito www.coopdiapason.it o ritirata in via Padre Luigi Monti 22E il martedì dalle 10.00 alle 12.00 e il giovedì dalle 16.30 alle 18.30.
La partecipazione è gratuita e aperta a persone di ogni età (singolarmente o in gruppo).
Entro mercoledì 15 APRILE alle 12.00 la scheda, compilata e firmata, va riconsegnata in uno dei seguenti modi: via mail (mandandone una scansione all’indirizzo e.cargnelutti@tiscali.it) a mano (consegnandola in via Padre Luigi Monti 22E il martedì dalle 10.00 alle 12.00 O il giovedì dalle 16.30 alle 18.30); tramite gli educatori/operatori di una delle associazioni promotrici dell’iniziativa.

locandina caccia al tesoro 2015-1

Dic
15
elisabetta
Non aprite quel L’OV
News
0
, ,
lov

Un gruppo di giovani artisti ha creato uno spettacolo emozionante, ironico e brillante sull’amore. Quante cose avreste da dire anche voi su questo tema? Loro lo hanno fatto…partendo da storie vere, miti greci, protagonisti letterari e desideri, tutto fatto col cuore!! GIOVEDÌ 18 DICEMBRE ORE 21.00 al TEATRO BINARIO 7 Via Turati 8 MONZA. Ingresso gratuito. Il laboratorio e lo spettacolo rientrano nel progetto “Emblematici, GenerAzioni” finanziato da Fondazione Cariplo.

Nov
18
elisabetta
I nostri ragazzi come scelgono?
News
0
, , ,
ragazzi_abbraccio

Come si orientano? E gli adulti come possono accompagnarli nel loro percorso di crescita? Pensieri di adulti che hanno a cuore il futuro dei ragazzi

Venerdì 21 novembre 2014 ore 21.00 Centro Civico di Via D’Annunzio Monza, via D’Annunzio, 35

ATTENZIONE: Siamo molto dispiaciuti nel comunicare che la serata di domani Venerdì 21 è stata sospesa. La FondaIone Exodus ha subito due allagamenti importanti in questi giorni di mal tempo mettendoli in grande difficoltà sia economica che organizzativa. Don Antonio Mazzi non si è risparmiato nei lavori manuali di ripristino della loro sede presso il Parco Lambro e non è nelle forze sia fisiche che mentali per venire a Monza per la serata organizzata (ricordando che ha 85 anni). A breve vi scriveremo per un’altra data che sarà nell’anno nuovo.
Siamo spiacenti per la comunicazione e per il disagio che crea.

Relatore don Antonio Mazzi

ingresso libero

Attachment-1

E’ risaputo che la preoccupazione dei genitori con figli adolescenti è quella di chiedersi che cosa ne sarà del loro futuro. Lo stesso succede ai professori, che si fanno carico della loro formazione scolastica, e agli educatori e a tutti quegli adulti che li sostengono e li accompagnano nel loro percorso di crescita.
Nell’epoca attuale, dominata dalle tecnologie digitali e dalla velocità di informazioni, i dubbi e le domande sul futuro dei ragazzi assumono una connotazione ancora più urgente e sicuramente più complessa rispetto al passato.
Oggi i nostri ragazzi sono bombardati da notizie in diretta dalla rete globale in cui sono immersi. Notizie dal mondo dello sport, della moda, dello spettacolo, della musica e della cronaca e altro li raggiungono in tempo reale grazie ai social network ai quali sono costantemente collegati.
C’è il rischio, neppure tanto remoto, che vengano inseriti in un vortice di stimoli e sollecitazioni su cui non riescono ad avere il pieno controllo o la consapevolezza.

Sulla base di queste premesse, il Centro Socio Culturale di Cederna organizza una serata sul tema dell’orientamento e delle scelte che i ragazzi si trovano ad affrontare, a partire da quelle quotidiane fino alle più decisive per il loro futuro.
L’incontro è aperto a tutti gli adulti (genitori, insegnanti, educatori, etc.) che aiutano preadolescenti e adolescenti a scoprire la propria direzione e a riconoscere le proprie potenzialità per muoversi con più serenità e consapevolezza nelle scelte della vita. Quali sono i miti a cui i ragazzi si ispirano? Come si vedono fra 15 anni? Che ruolo hanno gli adulti nelle in tutto questo?
Relatore d’eccezione sarà don Antonio Mazzi, fondatore della Comunità Exodus e profondo conoscitore delle tematiche relazionali tra genitori e figli.

L’evento si inserisce nell’ambito del progetto “Messaggio dall’Isola dei Figli: genitori curiosi cercasi alla ricerca di orizzonti condivisi” gestito da Diapason Cooperativa Sociale e finanziato dalla Fondazione della Comunità di Monza e Brianza. il progetto intende organizzare serate di incontro tra genitori e adulti su tematiche attuali riguardanti il rapporto genitori-figli, con l’idea di portare, attraverso varie forme espressive, il contributo e la voce dei ragazzi.

La serata è organizzata dal Centro Socio Culturale Cederna, in collaborazione con l’Istituto comprensivo via Foscolo e l’Istituto Comprensivo via Correggio di Monza con i partner del Tavolo Medie del quartiere Regina Pacis-San Donato di Monza.

Tutta la cittadinanza è invitata.

Il Centro Socio Culturale Cederna è un servizio polivalente di promozione culturale e di socializzazione, nella cui sede convivono gli spazi della Biblioteca Civica Cederna e quelli del Centro Giovani Spazio Compiti CSC Radicato da decenni nel territorio e punto di riferimento per il quartiere Cederna, sviluppa e potenzia le risorse cittadine a partire dalla Rete di Brianzabiblioteche, dal circuito dei Centri Giovani, dalle istituzioni scolastiche, dall’associazionismo e dai privati cittadini portatori di proposte. E’ un luogo di accoglienza, integrazione sociale, spazio multiculturale e di espressione artistica che favorisce gli scambi e la contaminazione fra culture e mondi diversi. La Cooperativa Sociale Diapason, presente in quartiere dal 1992, attualmente gestisce il Centro Socio Culturale.

Per informazioni
Biblioteca Monza Cederna
tel. 039.2020237
monza.cederna@brianzabiblioteche.it
cgmonza@coopdiapason.it
Fb biblioteca monza cederna
Fb Csc Monza

Lug
24
elisabetta
Volontariato europeo
Collabora, News
0
,
iStock_000000785079Small

A causa della rinuncia di una volontaria, l’Associazione InformaGiovani di Brugherio cerca un/a volontario/a interessato/a a partecipare ad un progetto di Servizio Volontario Europeo della durata di 10 mesi ad Atene, in Grecia

L’Associazione ospitante è T.R.A.G. – Therapeutic Riding Association of Greece

Breve descrizione dell’attività da svolgere: l’equitazione terapeutica è un programma di riabilitazione, in cui l’andare a cavallo e il contatto con il cavallo rappresentano uno strumento terapeutico per migliorare la salute generale e la qualità della vita delle persone affette da disturbi o disabilità fisiche, mentali o emotive.
Il programma di riabilitazione è rivolto a bambini e adolescenti che vengono soprattutto da condizioni socio-economiche medio basse, a cui l’associazione TRAG offre il beneficio di un accurato trattamento.
Tutti i dipendenti e molti dei volontari greci sono esperti nel settore dell’equitazione terapeutica. I volontari supporteranno i lavoratori del Centro e parteciperanno a varie attività legate al processo terapeutico e la cura dei cavalli. I volontari saranno impiegati presso il Centro cinque giorni a settimana, per sei ore al giorno. Avranno inoltre l’opportunità di proporre ed organizzare nuove attività che li vedranno impegnati come animatori, o per l’organizzazione di eventi come bazar o giochi o feste.

Requisiti richiesti: 18-30 anni di età, conoscenza di base della lingua inglese, disponibilità a lavorare con persone diversamente
abili, no allergie a animali/pelo/polvere/pollini
Si richiedono:
– motivazione per i temi del progetto;
– capacità di lavoro in gruppo e con persone con disabilità
– disponibilità a partire entro il mese di agosto 2014
Condizioni economiche:
– il 90% del viaggio a\r è rimborsato;
– copertura assicurativa sia contro le malattie che gli infortuni,
offerta dalla Commissione Europea
– vitto, alloggio, trasporto locale, corso di lingua greca pagati dal progetto;
– ulteriore contributo mensile di 95 EURO per le spese personali
del/la volontario/a
– il lavoro si svolge per 5 giorni a settimana ed inoltre sono
assegnati due giorni di ferie ogni mese. Gli orari e l’organizzazione
del lavoro vengono concordati fra l’ente ospitante e il/la
volontario/a

Requisiti formali per la candidatura.  Possono candidarsi coloro che:
– sono legalmente residenti in Italia (anche se di nazionalità diversa
da quella italiana)
– sono nati dopo il 5 giugno 1987 e prima del 2 giugno 1995
– non hanno già svolto progetti SVE o ne hanno svolto uno di durata
massima di 8 settimane.

Modalità di candidatura: per candidarsi è necessario inviare il proprio CV in lingua inglese e formato europeo, allegando una lettera di motivazione in inglese, all’indirizzo info@informa-giovani.org LA LETTERA DI MOTIVAZIONE DEVE ESSERE SPECIFICA PER QUESTO PROGETTO E NON GENERICA PER LA PARTECIPAZIONE ALLO SVE. Coloro il cui CV sarà selezionato saranno convocati subito per un
colloquio da fare di persona o via skype

Giu
23
elisabetta
“Da qui a là” Caccia al tesoro itinerante per il quartiere Niguarda
News
0
, , ,
locandina caccia al tesoro definitiva

SABATO 28 GIUGNO “Da qui a là” Caccia al tesoro itinerante per il quartiere Niguarda.
Programma della giornata:
15.45 Ritrovo presso la sede del progetto “RiGuarda Niguarda” in via Padre Luigi Monti 22E per ritirare l’itinerario e le istruzioni della caccia al tesoro;
16.00 Pronti, partenza, VIA ! In questa caccia non vince il più veloce, ma vincono tutti coloro che porteranno a termine l’itinerario assegnato … Senza barare !
18.00 Ritrovo al punto di partenza di tutti i partecipanti;
dalle 18.00 alle 19.00 una fresca merenda per tutti offerta dal Comitato Soci di via Ornato 7 Coop Lombardia;
alle 18.30 estrazione di 15 premi a sorpresa tra tutti i partecipanti che avranno completato l’itinerario.

La scheda di iscrizione può essere scaricata da questo sito o ritirata in via Padre Luigi Monti 22E il giovedì e il venerdì dalle 10.00 alle 12.00. La partecipazione è gratuita ed aperta a persone di ogni età (singolarmente o in gruppo). Entro venerdì 27 alle 12.00 la scheda, compilata e firmata, va riconsegnata in uno dei seguenti modi:
via mail, mandandone una scansione all’indirizzo e.cargnelutti@tiscali.it;
a mano, consegnandola in via Padre Luigi Monti 22E il giovedì o il venerdì mattina tra le 10.00 e le 12.00;
tramite gli educatori/operatori di una delle associazioni promotrici dell’iniziativa.

modulo iscrizione caccia al tesoro

Alla realizzazione di questa iniziativa hanno collaborato il progetto di coesione sociale “NiguardaNoi”, il Consorzio SIS, il Centro Sportivo Italiano, il Centro Giovani Ciriè e il Centro Aggregativo Multifunzionale del Consiglio di Zona 9, la Parrocchia San Carlo alla Ca’ Granda, l’associazione Zuccheribelli, l’associazione A.S.D. Parkour Milano, la piscina comunale Scarioni e Milano Sport

Feb
5
elisabetta
“UNO NESSUNO CENTOMILA: RIPENSARE ED ATTUALIZZARE POLITICHE GIOVANILI A MILANO”
News
0
, ,
volantino

Piano territoriale delle Politiche Giovanili – Comune di Milano vi invita a “UNO NESSUNO CENTOMILA: RIPENSARE ED ATTUALIZZARE POLITICHE GIOVANILI A MILANO”, un laboratorio di idee, relazioni, costruzione di conoscenze e network per le progettualità che verranno. 5 incontri di mezza giornata (h. 9 – 13) presso la sede dell’Informagiovani del Comune di Milano, via Dogana 2, gratuiti e ad iscrizione.

Temi , contenuti specifici e programma: Martedì 25 febbraio, ore 9 – 13 – Adolescenti e giovani: chi? Rappresentazioni, semplificazioni, tipologie più o meno serie relative a soggetti in movimento/trasformazione; Martedì 11 marzo, ore 9 – 13 – 30 anni di progetti e servizi rivolti ai giovani, tra assistenza, cultura e sport, promozione e prevenzione, disagio e normalità: un bilancio critico. Immaginari su progettualità rivolte ai giovani, co-costruite e/o riconosciute rispetto alle attivazioni spontanee dei giovani stessi; Mercoledì 19 marzo, ore 9 – 13 – Il dialogo intergenerazionale, le scommesse e le fatiche degli adulti, degli operatori , dei politici, che accompagnano nella crescita o si sottraggono nella relazione con ragazzi e ragazze; Mercoledì 2 aprile, ore 9 – 13 – I “nativi digitali” e le nuove questioni educative, sociali e culturali poste dalle tecnologie: gli approcci alla conoscenza, alle relazioni, alla costruzione dell’identità personale; Martedì 22 aprile:, ore 9 – 13 –  Verso generazioni arcobaleno: crescere in città multiculturali, i ragazzi di origine straniera, le seconde generazioni, processi identitari e di integrazione.

Per informazioni ed iscrizioni, contattare entro e non oltre il 18 febbraio: Barbara Di Tommaso barbara.ditommaso@libero.it – Elisabetta Cargnelutti coopdiapason@coopdiapason.it

programma uno nessuno centomila

Nov
13
elisabetta
“Adolescenti e sicurezza” – Milano Zona 9
News
0
,
IMGP4811.leggera

Domani sera sarà presentato a Milano in Consiglio di Zona 9 il progetto “Adolescenti e sicurezza”. Si tratta di un progetto del Comune di Milanofinanziato con Fondi ex L. 285/97, che sarà realizzato tra ottobre 2013 e settembre 2014 nei quartiere Bovisa. Le tre organizzazioni che realizzeranno l’intervento sono Diapason, Comin e Farsi Prossimo. In allegato una presentazione sintetica del progetto che intende rispondere ad alcuni bisogni emergenti che riguardano adolescenti e giovani dai cui comportamenti conseguonotalvolta criticità per la sicurezza e degrado del territorio. presentazione zona 9

Set
26
elisabetta
Mi Generation Il forum delle politiche giovanili
News
0
,
migeneration2

26 – 27 – 28 settembre 2013 il Forum dei giovani alla Fabbrica del Vapore.
Conoscere, abitare, divertirsi, lavorare, studiare a Milano. Il programma completo del Forum al link www.comune.milano.it/migenerationcamp
Anche Diapason partecipa a questo importante appuntamento. Tra le tantissime iniziative in programma vi segnaliamo un incontro previsto per le 15.30 di sabato 28: dal titolo “E se si trattasse di reinventare tutto?”. Confronti e provocazioni tra educatori e operatori delle politiche giovanili sulle ipotesi pedagogiche ed i riferimenti socioculturali sottesi ai diversi modelli operativi. Un’occasione per condividere spunti e stimoli sui nostri variegati modelli educativi, con un approccio appunto socio-culturale. Oltre a vari ospiti contattati per i loro particolari “mondi di provenienza” sarà presente il professor Sergio Tramma. Conduce l’incontro Barbara De Tommaso.

Tra le iniziative collaterali adatte agli adolescenti venerdì 27 – h.15.30 Focus MILANO TE LA SPIEGO IO: https://www.facebook.com/events/517358205019701/ e venerdì h.21.00Concerto Hip Hop: https://www.facebook.com/events/418090384969913/   brochure completa

migeneration1

Lug
18
elisabetta
Summer party
News
0
,
summer party 13

L’IncontraGiovani di Brugherio il 19 luglio saluta tutti prima della chiusura estiva con una MEGAFESTA al baretto MASNADA del Parco INCREA. Musica dal vivo fino alle 2.00 con DJ Set dopo la mezzanotte e …. Intermezzo a Sorpresa.

Mag
9
elisabetta
Insegnare l’italiano
News
0
, , ,
logo bruco

Martedì 14 maggio a partire dalle ore 18.00 presso il Comasina C’entro di piazza Gasparri 4 (Fermata MM3 Comasina) il Centro Dopo la Scuola “Il Bru-Co” ha organizzato una serata in cui verranno illustrati diversi metodi di insegnamento dell’italiano L2 (con particolare riferimento alla fascia di età degli adolescenti). A condurre l’incontro saranno Francesca Ratti della Cooperativa Diapason e un’esponente della Scuola di Italiano Asnada. In questa occasione verrano anche date informazioni a chi fosse interessato a sostenere l’esame di certificazione DITALS. Prima di entrare nel vivo della presentazione i partecipanti potranno gustare un aperitivo preparato dei ragazzi e dalle ragazze del Bru-Co.
logo bruco